Camminiamo insieme, Signore

“O Signore del mondo e vero Sposo dell’anima mia, come mai vi siete ridotto in questo stato? Signor mio e mio Bene, possibile che vogliate ammettere alla vostra compagnia una poverella come me? Eppure scorgo nel vostro sembiante che nel vedermi vicina, vi sentite alquanto  consolare. Possibile, Signore, che i vostri angeli vi abbandonino e neppur vostro Padre vi consoli? E se è vero, o mio Dio, che Voi sopportate tutto  per me, cos’è il poco che io sopporto per Voi? Perché mi lamento? Che confusione per me contemplarvi in quello stato! D’ora innanzi, Signore, per imitarvi almeno in qualche cosa, non solo voglio sopportare i travagli a cui andrò soggetta, ma ritenerli pure come preziosi tesori. Camminiamo insieme, Signore: verrò dovunque Voi andrete, e per qualunque luogo passerete, passerò pur io”.

Santa Teresa di Gesù

Tratto da http://www.diocesidicapua.it/erasmo/Biblioteca/TeresaAvila/camminodiperfezione.pdf

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Croce, Gesù, Santa Teresa d'Avila. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...