Venga il mio diletto nel suo giardino

Dal profondo del mio cuore vado ripetendo: “Venga il mio diletto nel suo giardino e ne mangi i frutti squisiti” (Ct 4,16). Il mio invito è per Te, Gesù, anche se Tu puoi venire non invitato, come hai già fatto, poiché io non appartengo più a me stesso, ma tutto tuo già io sono. Il tuo amore mi ha fatto tuo. Il tuo Spirito mi ha ricostruito. Che cosa ho ancora che sia mio e non tuo? Il riconoscimento dei miei peccati.
E anche questo è un dono del tuo Spirito. Per questo il testo sacro dice: “Venga il mio diletto nel suo giardino”. E’ tuo il giardino e Tu sei mio. Chi ci guadagna di più? Un giardino senza pretese, disadorno e spoglio, ti sei acquistato, e io, invece, un amante forte e geloso ho avuto in regalo. Tu sai seminare nel mio giardino, far fruttare, cogliere e gustarne i frutti squisiti, e sono quelli del tuo Spirito. Ma anch’io posso riamarti senza morirne, perché il tuo Spirito allarga sempre di più gli spazi del mio cuore.
Ora è tuo il mio giardino, tuoi i frutti, ogni cosa ti consegno, il mio essere e il mio avere ti dono. Non sono più io e più non mi possiedo, ma ho caro che tutto sia tuo, perché solo così ritrovo me stesso, nel migliore mio esistere.
Mi metto in ascolto e sento la tua voce, la tua conferma: Parola che crea, Spirito che rinnova la faccia della terra. Parola che mi chiama al convito, Spirito che ha la dolcezza di un favo di miele. “Sono venuto nel mio giardino, sorella mia, sposa, e raccolgo la mia mirra e il mio balsamo, mangio il mio favo e bevo il mio vino” (Ct 5,1).

D. Timoteo Munari, sdb

Tratto da http://filiaecclesiae.wordpress.com/2012/08/16/signore-mi-arrendo/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Gesù. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...