Abbandonato dall’amore

Oh quale afflizione, o  Teotimo, per il povero cuore, quando, stimandosi abbandonato dall’amore guarda per tutto e gli pare di non trovarlo! Non lo trova nei sentimenti esterni, che non ne sono capaci; non nell’immaginazione, che è crudelmente tormentata da varie impressioni; non nella ragione turbata da molte oscurità di discorsi e di apprensioni strane; e benché finalmente lo trovi nella cima più alta dello spirito, dove la divina dilezione risiede, tuttavia non lo riconosce e non gli sembra desso, perché la grandezza delle pene e delle tenebre gl’impedisce di sentirne la dolcezza; lo vede senza vederlo, lo incontra senza conoscerlo, come se fosse in sogno e in immagine. Così la Maddalena, incontrato il caro Maestro, non ne ricevette conforto, perché non si pensava che fosse lui, ma soltanto il giardiniere (Gv 20,15).

San Francesco di Sales

Tratto da http://old.biblia.org/approfond34.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unione con Dio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...