Cristo Re dell’Universo

Oh Signor mio e mio Re, se si potesse dipingere la grandezza che in Voi rifulge! È impossibile non riconoscere che siete la stessa Maestà! A guardarVi si rimane pieni di stupore, soprattutto nel vederVi anche così umile e così pieno d’amore con una creatura come me. Passato quel primo senso di sgomento che nasce dalla vista di tanta Vostra grandezza, si può trattare con Voi e parlarVi liberamente. E dopo si ha un altro timore più grande, quello di offendervi, ma non già per paura del castigo, non essendovi allora per l’anima altro maggior castigo che quello di perderVi.

Si, o bontà infinita del mio Dio, (…) come sopportate chi vi permette di stargli vicino! Che buon amico dimostrate di essergli, Signore! Come lo favorite, e con quanta pazienza sopportate la sua condizione aspettando che si conformi alla vostra! Tenete in conto ogni istante che egli trascorre in amarvi e per un attimo di pentimento dimenticate le offese che vi ha fatte. Questo io so per esperienza, e non capisco, o mio Creatore, perché il mondo non corra tutto ai vostri piedi per intrecciare con Voi questa particolare amicizia.

Santa Teresa di Avila

Tratto da http://medjugorje.altervista.org/doc/stdavila/orazione.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Gesù. Contrassegna il permalink.

2 Responses to Cristo Re dell’Universo

  1. P. Jon ha detto:

    Nello stesso testo, prima del brano da lei citato, la santa premette questo parangone, tra la maestà artificiale dei re di questo mondo, e quella splendente e reale di Gesù: «¡Oh Rey de gloria y Señor de todos los reyes! ¡Cómo no es vuestro reino armado de palillos, pues no tiene fin! ¡Cómo no son menester terceros para Vos! Con mirar vuestra persona, se ve luego que es sólo el que merecéis que os llamen Señor, según la majestad mostráis. No es menester gente de acompañamiento ni de guarda para que conozcan que sois Rey. Porque acá un rey solo mal se conocerá por sí. Aunque él más quiera ser conocido por rey, no le creerán, que no tiene más que los otros; es menester que se vea por qué lo creer, y así es razón tenga estas autoridades
    postizas, porque si no las tuviese no le tendrían en nada. Porque no sale de sí el parecer poderoso. De otros le ha de venir la autoridad». (Mi scusi, ma non ho il testo in italiano).
    I re di questo mondo hanno bisogno di pompe, corteggi, bandiere e scudi, trombe, troni, corone e vestiti regali, come Asuero (cf. Ester 5, 1) o come Erode, che sembrava un dio fra gli uomini (cf. Atti 12, 21); Gesù, invece, regna con una maestà infinita propio dalla croce, quando appariva come un verme, che non uomo, perchè bagnato nel suo Sangue Prezioso e coronato di spine; il Crocifisso appare con tutta la bellezza della sua carità. Perciò, i santi attiravano tutti, pur non avendo splendidi vestiti, perchè si rivestirono di Gesù, splendeva la maestà di Gesù in essi, che prima avevano rinnegato se stessi, affinché sia solo Cristo a vivere e a regnare nelle loro anime.
    Questo mi fa rifletttere che anche noi, sacerdoti, abbiamo bisogno di vestiti quando celebriamo i sacri misteri, per apparire santi come Gesù e Santo, perchè rappresentiamo il Sommo ed Eterno Sacerdote, di maestà infinita, e quando indossiamo i sacri paramenti, sembriamo anche noi avere la purezza degli angeli, ma quanto è lontana la santità nella nostra vita! Chiedo alla nostra Regina, la grazia di rivestirci della sua purezza e del suo amore, per trasmettere agli unomini almeno un riflesso della maestà e della santità di Gesù, Re dell’Universo.
    Buona solennità!!!

  2. flaviamile ha detto:

    Grazie per lo spunto del testo! Purtroppo neanch’io l’ho trovato ancora in italiano, perché il link originale non era dell’opera di Santa Teresa, ma solo una raccolta dei suoi scritti.
    Bellissima riflessione. Tutti abbiamo bisogno di rivestirci della santità di Gesù, in effetti. Che la Vergine ci sostenga in questo cammino! Prego per Lei e per tutti i sacerdoti, perché diventino santi come Lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...