Sbalzi della contemplazione

"Infatti le grazie effusive che veramente provengono da Dio hanno appunto la caratteristica di umiliare e contemporaneamente elevare l’anima". Su questa rampa, l’anima va soggetta a continui sbalzi, a incessanti alternative. Ad un momento di prosperità "succede improvvisamente qualche tempesta e qualche spossante prova; sembra quasi che le sia stata concessa quell’abbondanza per prevenirla e rafforzarla contro la penuria in agguato al periodo successivo. Allo stesso modo, passata la miseria e la tormenta, le viene poi concessa l’abbondanza e la calma. In questo avvicendarsi continuo, l’anima ha l’impressione di vedersi immersa in un’atmosfera da vigilia, mentre le stanno preparando una festa. Ebbene, questo non è che l’ordinario stile, la prassi usuale dello stato di contemplazione…Non si rimane mai stazionari fino al momento in cui si sarà raggiunta la fase di quiete, ma si continua a salire e scendere. Eccone la causa. Siccome lo stato di perfezione, consistente nel perfetto amore di Dio e nel disprezzo di se stessi, no può sussistere senza queste due componenti – conoscenza di Dio e di se stessi – l’anima deve necessariamente venir allenata all’una e all’altra operazione. Quindi, ora le sarà concesso di gustare Dio (il che la rialza di morale), ora dovrà provare la dura contropartita (restandone tremendamente umiliata). E ciò fino al momento in cui – acquistata l’abitudine perfetta – l’alternativa di alti e bassi si esaurisca, avendo l’anima ormai raggiunta l’unione con Dio, il quale sta in cima a quella scala che s’appoggia e aggancia a Lui".
 
Tratto da Scientia Crucis – Edith Stein – Cap II – 3 – a – La scala segreta
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unione con Dio. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...